Al cinema

Una sezione dedicata alle recensioni dei film attualmente nelle sale cinematografiche.

Mary Shelley – Un amore immortale: la recensione del film con...

Torna sul grande schermo una delle opere più potenti della storia della letteratura mondiale: Frankestein. Il film di Haifaa al-Mansour però non racconta la...

Ricomincio da me: la recensione della nuova commedia con Jennifer Lopez

Diretta da Peter Segal, Ricomincio da me è una commedia dai toni leggeri che segue la scia degli altri film più noti diretti dal...

12 Soldiers: la recensione dell’ennesimo war-movie sull’Afghanistan

L’ultima produzione di Bruckheimer riporta la vera storia della prima (e all'epoca segreta) operazione militare condotta dagli USA in Afghanistan a seguito dell’11 settembre,...

The End – L’inferno fuori: la recensione del zombie-movie italiano

Un uomo bloccato in un ascensore. L’Apocalisse che si consuma per le strade di Roma. Si potrebbe racchiudere in queste due frasi il film di...

Un uomo tranquillo: la recensione del revenge film con Liam Neeson

Il titolo di questo film potrebbe essere corretto in “un uomo assonnato”, tanto per descrivere la svogliatezza con cui Liam Neeson porta sullo schermo...

The Equalizer 2 – Senza perdono: la recensione del sequel sul...

Robert McCall vive nel Massachusetts e, lavorando come tassista, aiuta la gente come se fosse ancora un agente della DIA. La scomparsa di una...

Glass: la recensione del capitolo conclusivo della saga

Una cosa è certa. Glass, l’ultima fatica di M. Night Shyamalan, è probabilmente uno dei film di cui si è maggiormente parlato negli ultimi...

Come ti divento bella: la recensione della commedia con Amy Schumer

Sulla carta, l’ultimo film con Amy Schumer aveva tutti gli ingredienti per essere una commedia di successo. Una protagonista carismatica e coinvolgente come la...

A Star Is Born: la recensione di un sequel in chiave...

Al suo esordio alla regia, Bradley Cooper ripropone il remake di un classico melodramma del cinema statunitense, noto anche per le plurime rivisitazioni subite...

Fahrenheit 11/9: la recensione del documentario anti-Trump con tanto fumo e...

Come c***o è potuto succedere? La voce è del cineasta Michael Moore, ed il suo tono interrogativo si riferisce all’elezione di Donald Trump come Presidente...